* EN

Dear English-speaking reader,
Until you learn a bit of French (!), some of my researches have been translated.

My last interview : "Prevention, repression and radicalisation in France".

French riots and the sociology of poor neighborhood :

  • A general analysis on French riots of 2005 (2009) : click here
  • Judicial processing of juveniles: the case of rioters "déférés" in november 2005 (2007) : click here
  • Rap music and French society as viewed by youth of the "cités" (1999) : click here

Interpersonal Violence :

  • Are we living in a more violent society? A Socio-Historical Analysis of Interpersonal Violence in France, 1970s–Present (2010) : click here.
  • Rape cases brought to assizes courts : typology and geographical variations (2010).
  • Homicide in France since the 1970s : statistical analysis and overall trends (2009) : click here
  • Criminal investigations in homicide cases (2004) : click here
  • Demographic and social characteristics of murderers and their victims (2004) : click here
  • A Study of Murder : Perpetrators and victims (2002) : click here.
  • Some Aspects of violence in social relations: deliberate assault and battery tried by a Paris area correctionnel court in the year 2000 (2006) : click here.

Juvenile delinquency :

  • Juvenile delinquency: evolution and lessons for prevention (Cities for children. European city network. 2nd annual conference 6-7 may 2008, Stuttgart, p. 15-19) : click here
  • A research on gang rape cases : judicial data and sociological analysis (2005), click here
  • Questioning the "Parental Abdication" Theory. What Research Schows (2000) : click here.

French security policies :

French history and actual debate on criminology :

History of sociology in France :


* DE

Hello! Hier finden Sie einige meiner Texte, die in letzer Zeit auf deutsch übersetzt worden sind. Es gibt aber keinen Grund dafür, meine Arbeiten im französischen zu vernachlässigen! Viel Spass beim lesen!

Und in die Medien :



* IT

Image_livre_italien.gif Véronique Le Goaziou, Laurent Mucchielli, I giovani e la violenza. Una questione aperta, Bologna, CLUEB, 2010.
La "violenza dei giovani" è un tema affrontato dall'attualità quasi quotidianamente e alimenta discorsi generalmente catastrofisti a proposito dell'abbassamento dell'età dei minori implicati e della violenza messa in atto, soprattutto da parte di coloro che provengono dai quartieri popolari. Di origine essenzialmente politica, questi discorsi sono fortemente amplificati dai mass media, che non esitano a cadere nel sensazionalismo e a ritrasmettere senza motivo fatti di cronaca nera anche se di lieve entità.
Paradossalmente, quest'abbondanza di discorsi pubblici è inversamente proporzionale alla quantità di ricerche serie e imparziali sul tema. In fin dei conti, non si hanno molte informazioni attendibili sui reati di carattere violento commessi dai giovani.
Di che cosa si tratta esattamente? Questi fenomeni sono nuovi nella società francese? Come si possono misurare e come ci si può fare un'idea della loro evoluzione? Quali sono le caratteristiche degli autori e delle vittime di tali reati? Come vengono perseguiti dalle forze dell'ordine e dalla giustizia? Scritto da due studiosi esperti della materia, questo volume fornisce risposte precise a tutte queste domande a partire da dati storici e statistici e dall'analisi di materiale giudiziario. In un linguaggio alla portata di tutti, il libro mette in discussione molte conoscenze date per scontate e offre al lettore i mezzi per formarsi un'opinione più chiara della tematica.


Sociologia_della_delinquenza.jpgSociologia della delinquenza, Milano, Milieu Edizioni, 2017.
Il fallimento delle teorie scientifiche del crimine elaborate da un secolo e mezzo a questa parte ha messo in evidenza la questione fondamentale della diversità e della complessità delle forme di delinquenza. In ugual misura, la maggior parte delle teorie sulla trasgressione si sono arenate a causa delle loro incapacità di includere nel ragionamento la criminalità dei “colletti bianchi” così come quella delle élite politiche. In “Sociologia della delinquenza”, Laurent Mucchielli propone un’interessante genealogia della disciplina, conosciuta in Italia come “Sociologia della devianza”. Il testo si divide idealmente in due sezioni: la prima ricostruisce l’evoluzione storica della disciplina, che lungi dal limitarsi all’analisi dei fenomeni più visibili di violenza, indaga anche il più sottile abuso finanziario ed economico, cosi come le molteplici forme della violenza politica e della criminalità organizzata. Nella seconda, attraverso un’analisi delle reazioni sociali rispetto alla definizione storicizzata del crimine e alle condizioni di disuguaglianza, Mucchielli ci porta alle ragioni delle richieste di interventi repressivi e preventivi fino all’indifferenza sociale e istituzionale, approfondendo criticamente alcuni aspetti della formulazione delle norme penali, dei comportamenti illeciti, e della reazione sociale contro questi ultimi. La prefazione di Alessandro Dal Lago cerca di creare un ponte tra gli studi accademici francesi e quelli italiani, in un excursus dove troveranno diversi spunti di interesse anche i non addetti ai lavori.

* ES

Algunas publicaciónes :